Speciale CoronaVirus - 17 Aprile, 2020 17:26

Cinema e Coronavirus: I Drive In Potrebbero Tornare di Moda

Il Wall Street Journal ha scritto che i drive in “Sembrano essere stati fatti apposta per una pandemia globale” e in America sembra già essere tornato di moda (dato che permette di vedere i film in totale sicurezza). E adesso si comincia a parlarne anche in Italia di questa possibilità.

Questo potrebbe essere un buon modo per rilanciare l’industria del cinema, seppure tutti noi eravamo abituati a sale cinematografiche in cui la tecnologia visiva e sonora riusciva a immergerci completamente nei film. In Italia, sono diverse le città in cui è possibile ancora trovare un drive in e comunque i costi per poterne creare uno non sono enormi.

A Bologna per esempio, anche Fico aveva rilanciato l’iniziativa del cinema all’aperto la scorsa estate, e ha tenuto una programmazione da giugno a settembre. Sempre a Bologna infatti, ci si sta già organizzando per trovare una sede, la scelta è tra il Parco Nord e il Dumbo (l’ex Scalo merci Ravone in via Casarini) per continuare con le proiezioni estive del progetto “sotto le stelle del cinema” solitamente tenuto in piazza Maggiore.

Il drive in ai tempi del coronavirus potrebbe davvero rivelarsi un ottima soluzione per continuare ad andare al cinema nel futuro immediato.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *