Primo piano - Sports - 1 Aprile, 2020 14:40

Come ridurre i costi della Pay-Tv

Molti consumatori stanno reclamando il fatto che stanno pagando servizi non più erogati. Tra le principali lamentele sono quelle per la Pay-Tv

Sopratutto si parla della programmazione dei canali dello sport in quando calcio, tennis, formula 1 e altro è tutto fermo a causa dell’emergenza Covid19

Per quanto riguarda gli utenti business, ristoranti, hotel, pub ecc…, avendo l’obligo dal goverso di chiusura hanno una giustificazione facile per sospendere il pagamento, mentre i consumatori privati?

Il disservizio non è imputabile all’azienda, ma le regole generali del diritto indicano che l’azienda che non sia più in grado di erogare un servizio, ha l’onere di rimborsare (in tutto o in parte) il pagamento ricevuto.

Qui sotto un modulo di reclamo da inviare all’operatore della Pay-tv per email o pec così da formalizzare il reclamo con data certa

Gli indirizzi PEC a cui inviare il modulo sono presenti sui vari siti degli operatori Pay-Tv

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *