Finanza - 15 Aprile, 2020 13:02

Donald Trump sta tagliando i finanziamenti verso OMS

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, durante il briefing della task force sul coronavirus di ieri, ha informato che vuole sospendere i finanziamenti all’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per la gestione della pandemia.

Gli Stati Uniti sono i maggiori contribuenti al bilancio dell’OMS con 400 milioni di dollari versati nel 2019

La sospensione minacciata da Trump sarà valida per un periodo tra i 60 ed i 90 giorni

Trump accusa l’OMS di avere una propensione a favore della Cina, nonostante gli Stati Uniti sono il suo più grande finanziatore

Bill Gates, che attraverso la sua fondazione contribuisce con il 9% al bilancio dell’Oms dichiara: “Interrompere il finanziamento all’Oms durante una crisi sanitaria mondiale è pericoloso … se il loro lavoro si interrompe nessun’altra organizzazione potrà rimpiazzarli. Il mondo ha bisogno dell’Oms come non mai”.

Il senatore Patrick Leahy, D-Vt., afferma: “Trattenere i fondi per l’OMS nel mezzo della peggiore pandemia del secolo ha senso tanto quanto tagliare le munizioni a un alleato mentre il nemico si avvicina. La Casa Bianca sa che ha gestito gravemente questa crisi fin dall’inizio, ignorando molteplici avvertimenti e sperperando tempo prezioso in quanto ha allontanato la scienza medica “

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *