Finanza - 16 Marzo, 2020 07:32

La Germania stampa 500 miliardi e uscirà dall’EU ?

Il ministro dell’economia Peter Altmaier (CDU) non esclude il coinvolgimento temporaneo dello stato in società strategicamente importanti nell’affrontare la crisi del coronavirus. Questo scenario dovrebbe già essere incluso nella strategia industriale di Altmaier.

Per quanto riguarda una possibile nazionalizzazione, il ministro dell’economia ha dichiarato a “Spiegel” di aver già menzionato questa opzione nella sua strategia industriale, soprattutto per aziende provenienti da settori altamente sensibili per esempio l’industria farmaceutica, che attualmente acquista molti medicinali dall’Asia

ha affermato:

Anche in una crisi come quella causata dal virus covid 19, possono sorgere domande simili riguardo alla sovranità, tecnologica ed economica. Tuttavia, attualmente non vede arrivare un gran numero di nazionalizzazioni, esamineremo da vicino gli effetti che un fallimento può avere e fare tutto il necessario

l’idea giusta minimizzare le dipendenze unilaterali per riguadagnare la sovranità nazionale nelle aree sensibili

Da parte della Banca centrale europea (BCE) Altmaier vede scarsi margini di aiuto.

Altmaier vuole mantenere lo “zero nero” nel bilancio federale nonostante i programmi di aiuti che valgono miliardi.


Il fattore decisivo nella nostra politica di stabilità è il freno all’indebitamento, come sancito dalla Legge fondamentale. Finché ci atteniamo ad esso, non lasceremo il corso della solidità

si stampano 500 miliardi di aiutare l’economia tedesca, Scholz chiamò questa misura il “Bazooka

Venerdì, il ministro delle finanze federale Olaf Scholz (SPD) e il ministro dell’economia Peter Altmaier hanno annunciato miliardi di aiuti per l’economia tedesca. Il governo federale vuole mettere a disposizione un totale di 500 miliardi di euro per contrastare un’ondata di bancarotta di vasta portata in Germania.


In vista della massiccia perdita di entrate nel settore turistico, della ristorazione e anche nelle banche, il governo federale concede prestiti illimitati.

Scholz afferma:

Non esiste un limite massimo all’importo del credito che KfW può concedere

Il governo federale sta adottando tutte le misure necessarie per proteggere dipendenti e aziende,

A causa dell’elevato livello di incertezza nella situazione attuale, il governo ha preso una decisione molto consapevole

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *