Tech - 2 Aprile, 2020 16:57

SpaceX proibisce l’uso di Zoom

Tramite una e-mail inviata a tutti i dipendenti, SpaceX ha proibito a tutti i dipendenti di utilizzare l’app di videoconferenza Zoom a causa di importanti problemi di privacy e sicurezza

Con la crescente popolarità di Zoom, le sue policy di sicurezza sono state poste sotto stress e verificate con molta attenzione da espetti del settore.

Si sono scoperti bug che possono consentire agli hacker di assumere il controllo di webcam e microfoni degli utenti Zoom.

Inoltre manca di una vera crittografia end-to-end

Il procuratore generale di New York, Letitia James, ha inviato a Zoom una lettera in cui espone le preoccupazioni relative alla vulnerabilità della privacy e chiede verifiche e modifiche del programma per proteggere gli utenti

Gli sviluppatori del prodotto sono già in opera per sistemare il bug e rendere il prodotto sicuro



Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *