Speciale CoronaVirus - 27 Marzo, 2020 10:10

Svizzera – sul conto subito il 10% delle vendite annuali in 24 ore!

Il governo svizzero e la banca centrale Svizzera hanno iniziato ad aumentare la liquidità delle aziende per permetgtere una ripresa rapita ed evitare lo stato di crisi delle loro aziende

La domanda per il prestito, pari a un massimo del 10% delle loro vendite annuali, va fatto compilando un modulo online ed entro 24 ore la somma richiesta sarà presente sul conto corrente aziendale!

Il governo mette a disposizione 20 miliardi di franchi svizzeri che possono essere utilizzati dalle aziende per ottenere prestiti garantiti dallo stato fino a 500.000 franchi, attraverso le loro banche e senza interessi

Le imprese che, a causa della pandemia in corso del Covid19, e quindi con una sostanziale riduzione di lavoro e di fatturato, possono far richiesta a al presito.

Estratto da mail di Credit Suisse inviata a tutti i clienti dopo la direttiva del governo: “Per un fabbisogno di credito fino a CHF 500.000 si applicherà una procedura molto semplificata, con la compilazione solo online di un modulo della Confederazione. Il credito verrà versato sul suo conto molto rapidamente, di norma il giorno stesso.”

I prestiti superiori a 500.000 franchi, avranno un tasso d’interesse dello 0,5% e saranno garantiti all’85% dal governo

Il Covid-19 refinancing facility (CRF), per garantire i prestiti, consentirà alle banche di ottenere liquidità dalla banca centrale

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *