Finanza - 26 Marzo, 2020 09:37

UK – prestiti banche solo con garazie personali

Secondo UK Finance, ex British Bankers Association, il regime dovrebbe offrire prestiti fino a £ 5 milioni, in cui il governo promette di coprire l’80% delle perdite se il denaro non viene rimborsato.

Le banche sono state criticate da molte imprese e parlamentari per aver messo come vincolo l’uso di garanzie personali per emettere prestiti di emergenza. Questo metodo comporta maggior rischio al proprietario dell’azienda e non per le banche.

Le banche possono utilizzare beni personali del proprietario di un’azienda se la loro attività fallisce oppure non possono permettersi di estinguere il debito.

Solo la casa principale è protetta mentre risparmi personali, azioni o case vacanza e altri beni personali sono a rischio.

In molti pensano che ciò impedirà agli imprenditori di avvalersi del regime di prestiti di emergenza, che il governo ha messo in atto per impedire alle imprese di andare in crisi durante l’emergenza coronavirus.

Barclays ha dichiarato ai clienti che dovranno firmare garanzie personali per accedere ai finanziamenti di emergenza sostenuti dal governo. E HSBC ha detto alla BBC che richiederà una forma di garanzia personale per prestiti superiori a £ 100.000.

Tuttavia, la Royal Bank of Scotland, che possiede anche NatWest, ha confermato che offrirà prestiti per l’interruzione dell’attività senza richiedere garanzie personali agli imprenditori, dimostrando che possono essere offerti termini più generosi.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *